L'ATELIER CREATIVO DIGITALE DI IS MIRRIONIS

SCOPRI I LABORATORI PARTECIPA

Home

NASCONO NUOVI SPAZI DI APPRENDIMENTO, SOCIALIZZAZIONE E CURA A IS MIRRIONIS

Siamo una comunità educante che si apre al territorio coinvolgendo altre Scuole e altre realtà dell’ecosistema cittadino della cultura e dell’educazione per garantire il diritto di accesso alla cultura e alle migliori opportunità educative a ogni bambin* e ragazz*

Ci occupiamo di nuove tecnologie applicate alla didattica, diffondiamo competenze digitali per accompagnare le nuove generazioni nel loro percorso di crescita in questo mondo trasformato dalla quarta rivoluzione, tra infosfera, intelligenza artificiale e cittadinanza digitale

Siamo professionist* dell’educazione, collaboriamo con il personale scolastico per creare un ponte tra educazione formale, informale e non formale, per creare ambienti di apprendimento inclusivi, incentrati sui bisogni educativi ed emotivi  

 

  • Quando, dopo circa tre mesi, siamo passati dalla Dad agli incontri in presenza, sono rimasto impressionato dal fatto che diversi studenti, sia della primaria che della secondaria, impossibilitati a partecipare dal vivo, si siano collegati a distanza, seguendo tutte le lezioni e interagendo attraverso LIM con i compagni presenti in classe. Hanno dimostrato davvero un grande interesse e di non voler assolutamente interrompere il percorso intrapreso insieme. È stata una grande soddisfazione!!!
    Simone MasalaDocente laboratori
  • È molto bello che durante le lezioni i ragazzi abbiano sempre uno spazio per potersi esprimere e raccontare quali siano i loro interessi e i loro passatempo preferiti. Per esempio, in un incontro del laboratorio di stampa 3D, mentre gli alunni stavano progettando i veicoli per il mondo immaginario DemoLand, un ragazzo ha reso tutti partecipi della propria passione per la personalizzazione delle auto. Desiderava così tanto mostrare i suoi “capolavori”, che ha invitato anche i docenti e i tutor del Lab Arduino a connettersi “fuori orario” per ammirarli!
    Michele PitzantiDocente Laboratorio
  • L’ultimo incontro del corso è stato, secondo me, il più emozionante…I partecipanti sono stati numerosissimi e tutti insieme hanno collaborato, auto-coordinandosi, per la costruzione collettiva degli arredi della Scuola dei Sogni.Nel frattempo, sui tavoli della classe sono stati esposti in una mostra allegra, colorata e interattiva i lavori realizzati dagli alunni, che a fine lezione sono stati donati alle insegnanti, alla scuola o ai compagni, dando vita ad un divertentissimo swap party! Ma i regali più grandi sono stati per noi la partecipazione, l’entusiasmo e l’affetto dei ragazzi, che ci auguriamo di ritrovare anche nelle prossime edizioni 🙂
    Barbara PitzantiDocente laboratori
  • Mi è piaciuto davvero tantissimo il modo in cui gli allievi con più esperienza hanno provato a condurre qualche lezione e hanno aiutato i propri compagni, rendendo loro stessi e tutto il gruppo più partecipe e attivo.
    Monica GessaTutor laboratori
  • "Ogni laboratorio tematico crea sinergie con gli altri percorsi, docenti e ragazz* collaborano alla creazione di progetti comuni e trattano argomenti trasversali come la sostenibilità ambientale, l’importanza di elaborare narrazioni del presente e custodire la memoria storica dei luoghi e delle comunità che li abitano, l’educazione all’utilizzo critico e consapevole delle nuove tecnologie."  
    Daniela MarreuProject Manager Demolab Ciusa
  • Durante il corso quello che mi ha colpito di più è stata l’evoluzione dei disegni fatti dai bambini e la loro fantasia: iniziano presi dalla curiosità di vedere modelli creati dagli altri e, pian piano, cercando di ricreare gli spunti forniti, unendo modelli diversi o inventandoli, riescono a creare in poco tempo cose completamente nuove. Noi vediamo dei cilindri, un cono, dei triangoli, una nuvola e loro invece ci vedono un drago sputafuoco.
    Alessandro Pirastutor laboratori